+39 045 8104222

Corporate storytelling

Entiria Spa è a disposizione per maggiori informazioni, per lo sviluppo e gestione del progetto di storytelling nonché per coordinare copy, video maker

Corporate storytelling: racconti aziendali, non storie

Le storie hanno sempre affascinato le persone già nell’antichità. Oggi, nell’era della tecnologia, si parla a livello aziendale di corporate storytelling. E’ un modello comunicativo evoluto e coinvolgente, che fa riferimento a un universo di valori, significati, simboli che raccontano e comunicano l’impresa ai suoi stakeholder, cioè i suoi portatori d’interesse.

Fare corporate storytelling non significa semplicemente raccontare storie come spesso si sente dire, ma creare universi narrativi che, attraverso una serie di attività comunicative, possono aiutare l’azienda a emozionare e coinvolgere il pubblico. “Storytelling – spiega Andrea Fontana, uno dei massimi esperti in Italia – non significa raccontare storie. Non esiste una locuzione italiana che traduca al meglio questo concetto. Potremmo tradurlo con “parlare o dire attraverso un racconto”. La storia è una cronologia, il racconto invece è una rappresentazione. Fare storytelling significa creare rappresentazioni testuali, visive, percettive, scegliendo gli strumenti giusti con cui porgere al pubblico giusto un racconto che a quel punto diventa la tua rappresentazione specifica”. Per fare un esempio “un conto è raccontare la storia cronologica di Apple, un conto è il racconto di Apple, che è fatto dal mito di Steve Jobs, dal comportamento dei suo manager, dall’estetica dei suoi store e dei suoi prodotti e le modalità di rappresentazione che come azienda decide di avere per raccontarsi”.

Fare storytelling, quindi, significa mettere in scena il patrimonio culturale, professionale ed operativo dell’azienda donandogli un’anima per emozionare e coinvolgere non utilizzando soltanto meccanismi comunicativi tradizionali.

Rispetto alla pubblicità classica, attraverso lo storytelling è possibile concentrarsi maggiormente sull’emotività rispetto ai vantaggi intrinsechi del prodotto, coinvolgere l’ascoltatore e renderlo partecipativo, non solo convincerlo ad acquistare.

Lo storytelling è una narrazione aziendale che ha lo scopo di entrare in sintonia con il proprio pubblico. Il potere della narrazione deve avvenire in una comunicazione efficace sia nei confronti dei propri clienti, sia per il pubblico interno.

 

Non è facile fare storytelling in modo corretto. Bisogna avere più competenze: essere strateghi del racconto, abili scrittori narrativi, avere competenze visive e di costruzione di immaginari visuali ed essere design di esperienze narrative.

In ogni storia che si rispetti devono esserci funzioni e ruoli definiti. I principali personaggi narrativi sono: l’eroe/protagonista, l’aiutante magico, l’antagonista, il mandante, la principessa/premio, il padre della principessa, il donatore ed il falso eroe.

Per la costruzione della narrazione solitamente l’eroe viene identificato nel brand o nel prodotto, mentre l’antagonista è il mercato o le avverse condizioni economiche. Il percorso narrativo può essere applicato facilmente alle logiche di consumo ed integrato alle strategie di content marketing perché l’azienda parla e si racconta.

Le attività di corporate storytelling, poi, devono essere supportate da tutti i canali di comunicazione aziendale, dai più classici ai più innovativi come i Social Media. Questi ultimi hanno accelerato in maniera esponenziale la possibilità per i Brand di relazionarsi in maniera diretta e trasparente nei confronti della clientela e del pubblico di riferimento.

Entiria Spa è a disposizione per maggiori informazioni, per lo sviluppo e gestione del progetto di storytelling nonché per coordinare copy, video maker ecc. Contattaci a info@entiria.it o al 3482206794